RICETTE

FRAPPE' ALLA FRAGOLA

 

INGREDIENTI:

Fragole 100 gr

latte fresco intero 100 ml

Zucchero 1 cuchiaio raso

Ghiaccio tritato 3 cucchiai

 

PREPARAZIONE: 

Lavate e tagliate le fragole a pezzi. Ponete all’interno di un frullatore il latte freddo, i pezzi di fragole, lo zucchero (o sciroppo di zucchero) ed infine il ghiaccio tritato. Frullate per qualche istante, poi spegnete il frullatore e versate il composto ottenuto in un bicchiere alto, decorato con una fragola che avrete intaccato con un coltellino. Servite immediatamente guarnendo il bicchiere con una cannuccia pieghevole.  

 


 

CARCIOFI ALLA ROMANA

 

 

INGREDIENTI:

Carciofi romani 8

Olio extravergine d'oliva 2 dl.

Limoni 1

Pangrattato 50 g

Aglio 1 spicchio

Menta Romana 2 cucchiai

Prezzemolo 2 cucchiai

 

PREPARAZIONE:

Per prima cosa occupatevi della pulizia dei carciofi : togliete le foglie esterne piu' dure, con un coltellino affilato percorrete un movimento a spirale dal fondo verso la cima del carciofo e infine, tagliate una parte del gambo lasciandone solo 4 centimetri. Allargate le foglie dei carciofi con le mani in modo da poter togliere la barbetta presente all'interno e mettete i carciofi, così puliti, in una bacinella con dell'acqua acidulata per evitare la formazione di parti nereche, ricordiamo, vanno eliminate.Lasciateli a bagno per qualche minuto, nel frattempo tritatate l'aglio, la mentuccia ed il prezzemolo e aggiungete il pangrattato, un filo d'olio e un pizzico di sale . Servendovi di un cucchiaino, riempite i carciofi, che avete precedentemente allargato, con la farcia di pangrattato. Salate i carciofi in superficie e mettete in un tegame antiaderente i carciofi bagnandoli con l'olio restante e fateli scottare per due minuti ,quindi aggiungete acquafino alla meta' della testa del carciofo, salate ,coprite il tegame con un coperchio e  lasciate cuocere a fuoco moderato. Dopo circa mezz'ora controllate la cottura dei carciofi, che dovrebbe essere ultimata, pungendoli con una forchetta e se sono pronti, serviteli in tavola ancora caldi e  cosparsi con il sughetto della cottura. I carciofi alla romana sono buoni serviti sia caldi che freddi..Buon appetito!  

 


 

PANZANELLA 

 

INGREDIENTI:

Pomodori maturi da insalata 2 (oppure ciliegini)

Basilico 15 foglie

Sale q.b

Pepe nero macinato a mulinello a piacere

Pane toscano a fette 400 gr

Cetrioli 1 piccolo

Aceto di vino bianco 3 cucchiai

Cipolle 1 grossa rossa

Olio di oliva extravergine q.b.

 

PREPARAZIONE:

Per preparare la panzanella sbucciate e tagliate la cipolla a fettine sottili, quindi mettetela in ammollo in una ciotolina con dell’acqua e un cucchiaio di aceto di vino bianco, per almeno 2 ore. Sbucciate il cetriolo aiutandovi con un pela patate,tagliatelo a rondelle sottili e mettetelo da parte. Infine mondate, lavate e tagliate a pezzettini  il pomodori, togliete i semi e tenete anch’esso da parte. Prendete ora 4 fette di pane toscano, eliminate la crosta con un coltello, quindi bagnatele con una soluzione di acqua e aceto (un cucchiaio), senza inzupparle troppo. Una volta che il pane si sarà semplicemente ammorbidito, strizzatelo, spezzettatelo grossolanamente con le mani e mettetelo in un’insalatiera capiente. Scolate la cipolla rossa dalla sua acqua di ammollo quindi unitela al pane, aggiungete i pomodori, il cetriolo e le foglie di basilico spezzettate a mano. Amalgamate delicatamente tutti gli ingredienti aiutandovi con un cucchiaio, condite il tutto con dell’olio extravergine di oliva, poi aggiustate di sale e pepe. Mescolate nuovamente, assaggiate e, se necessario, aggiungete altro aceto di vino. Fate ora riposare la panzanella in frigorifero per almeno un’ora,  affinché si insaporisca ulteriormente. La panzanella è pronta: al momento di servirla estraetela dal frigorifero almeno  un quarto d'ora prima di consumarla in modo che torni a temperatura ambiente. 

 


 

PLUMCAKE ALLA CILIEGIA

 

INGREDIENTI:

Vanillina 1 bustina

Sale 1 pizzico

lievito 1 bustina

farina 200 gr

Burro 180 gr

Ciliegie 350 gr

uova 3

zucchero 180 gr

fecola di patate 50 gr

 

PREPARAZIONE: 

Per preparare il plumcake alle ciliegie iniziate togliendo il picciolo alle ciliegie, poi lavatele, asciugatele e snocciolatele, praticando un' incisione con un coltelliono ed estraendo il nocciolo . Accendete il forno a 160°. In una ciotola, lavorate il burro a crema assieme allo zucchero fino a quando otterrete un composto cremoso e omogeneo; aggiungete, sempre sbattendo, le uova, la vanillina e il pizzico di sale (2). Quando tutti gli ingredienti saranno incorporati.Mescolate la farina e la fecola con il lievito e setacciate il tutto dentro al composto di uova e burro, incorporando con un mestolo di  legno. Ungete quindi uno stampo da plum cake di circa 1,5 lt e foderatelo con della carta forno: ponete sul fondo dello stampo metà composto, poi cospargetevi sopra la metà delle ciliegie snocciolate che avrete leggermente infarinato e poi scosso per togliere la farina in eccesso (6). Copritele con il rimanente impasto e poi versatevi sopra le restanti ciliegie. Infornate in forno preriscaldato a 160° per circa 60 minuti. Non appena il plumcake alle ciliegie sarà cotto sfornatelo, lasciatelo raffreddare, poi toglietelo dallo stampo, cospargetelo di zucchero al velo e guarnitelo con delle ciliegie intere.  

 


 

SORBETTO ALL'ANGURIA

 

 

INGREDIENTI:

Cocomero polpa 600 gr

Zucchero 130 gr

Acqua 270 gr

Limoni il succo di 1

Uova 1 albume (circa 30 gr)

 

PREPARAZIONE: 

Per preparare il sorbetto all’anguria prendete un'anguria, tagliatela a metà, poi  a fette, togliete la buccia e ricavate 600 gr di polpa (se desiderate potete già togliere tutti i semi). Con l’aiuto di un mixer frullate la polpa, poi passatela al setaccio e mettetela in una bacinella. Ora dedicatevi alla preparazione dello sciroppo di zucchero: mettete sul fuoco un tegame con 270 gr d’acqua, aggiungete lo zucchero, lasciate sciogliere bene e portate a bollore. Dopo 5 minuti spegnete il fuoco, trasferite lo sciroppo in una bacinella e  lasciatelo raffreddare finché non arriva a temperatura ambiente. Mettete in frigorifero, per almeno mezz’ora, la polpa di anguria e lo sciroppo di zucchero, in modo che diventino  ben freddi.  Trascorso il tempo necessario spremete un limone con lo spremiagrumi e passate al setaccio il succo, per eliminare i semi. Unite alla polpa di anguria lo sciroppo di zucchero e il succo di limone. A questo punto montate a neve ben ferma l’albume di un uovo, unitelo alla polpa di anguria e amalgamate per bene con l'aiuto di una frusta, deve risultare un composto omogeneo. Versate il composto ben freddo  nella gelatiera e lasciate mantecare fino ad ottenere un sorbetto cremoso, ci possono volere dai 20 ai 30 minuti. Servite il sorbetto all'anguria ben freddo e gustatelo immediatamente. 

 


 

PANNA COTTA AL COCCO CON SALSA DI CIOCCOLATO

 

INGREDIENTI PER PANNA COTTA AL COCCO: 

per panna cotta al cocco 

Panna fresca liquida 400 ml 

Latte di cocco (non zuccherato) 300 ml 

Colla di pesce 8 gr 

Zucchero 120 gr

 

INGREDIENTI PER SALSA DI CIOCCOLATO: 

per la salsa di cioccolato 

Latte di cocco 8 cucchiai 

Noce di cocco grattugiata 6 cucchiaini

 

PREPARAZIONE:

Mettete in ammollo in acqua fredda i fogli di colla di pesce fino al completo ammorbidimento.  Nel frattempo versate in un tegame la panna , lo zucchero e il latte di cocco quindi, mescolando per sciogliere lo zucchero, portate il composto a sfiorare l’ebollizione. Togliete il tegame dal fuoco, estraete dall'acqua e strizzate la colla di pesce, poi incorporatela al composto di panna   e mescolate per farla sciogliere completamente. Suddividete il tutto in 6 stampini monoporzione (da circa 150 ml l’uno), lasciate raffreddare il composto a temperatura ambiente e poi mettete gli stampini in frigorifero per almeno 4 ore. Mezz’ora prima di servire la panna cotta al cocco, preparate la salsa, tritando il cioccolato e facendolo sciogliere a bagnomaria; quando il cioccolato sarà ridotto in una crema liscia e priva di grumi, aggiungete nel bagnomaria il latte di cocco bollente e mescolate per amalgamare gli ingredienti.  Lasciate intiepidire la salsa mescolando di tanto in tanto, quindi sformate la panna cotta. Per farlo,  immergete lo stampino in acqua bollente per 3-4 secondi  fermandovi a 2-3 mm dal bordo; col la punta di un coltellino a lama liscia incidete il perimetro della panna cotta fermandovi a ½ cm di profondità e capovolgete lo stampino sul centro del piatto da portata prescelto (date qualche piccolo colpetto per fare fuoriuscire la panna cotta). Guarnite la panna cotta con la salsa di cioccolato e spolverizzatela con un cucchiaino di cocco grattugiato. Servite immediatamente. 

 


 

BANANA BREAD:

 

INGREDIENTI: 

Banane polpa 450 gr (circa 4 banane)

Uova 2

Burro 120 gr

Zucchero 120 gr

Farina 200 gr

Cannella in polvere mezzo cucchiaino

Sale un pizzico

Lievito chimico in polvere 6 gr

Bicarbonato 3 gr

Limoni succo q.b.

 

PREPARAZIONE: 

Per preparare il banana bread, iniziate schiacciando con una forchetta la polpa di 3 o 4 banane molto mature e irroratele con qualche goccia di succo di limone perchè non anneriscano. In una ciotola mettete il burro morbido e lo zucchero e montate fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete poi le due uova, mescolate bene gli ingredienti e aggiungete il pizzico di sale. Incorporate le banane schiacciate e amalgamate il tutto. Infine setacciate la farina, il lievito per dolci e il bicarbonato e aggiungeteli al composto, sempre mescolando. Insaporite con mezzo cucchiaino di cannella in polvere.Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake delle dimensioni di circa 24x12x7 e versatevi l'impasto (il cui volume non dovrà superare i 2/3 dello stampo; infornate quindi a 180°C per circa 60 minuti, per verificare la cottura del banana bread fate la prova dello stecchino, che dovrà risultare asciutto. Servite il banana bread a fette freddo o leggermente riscaldato al forno o con il tostapane.

 


 

 

ASPARAGI AL VAPORE:

 

INGREDIENTI: 

 

Se stai cercando un contorno leggero e velocissimo da preparare gli asparagi al vapore sono proprio quello che stavi cercando. In pochissimo tempo metterai in tavola dei gustosi stuzzichini che incontrano il gusto di chi ama i vegetali.

 

 

 

PREPARAZIONE: 

 

 

Con solo un po’ d’acqua e dopo averli puliti in pochissimo tempo avrai gli asparagi al vapore pronti da portare in tavola. Un gusto molto delicato, un sapore corposo e soprattutto tanta leggerezza.

 


 

 

Consegne a domicilio

Le nostre attività

Le nostre ricette